Chiamata per i donatori di sangue

30 Mag2019

Ogni anno, nel periodo estivo, le scorte di sangue si riducono a causa della diminuzione dell’offerta dei donatori.

Perché è importante la donazione di sangue? 
Perché il sangue non è riproducibile in laboratorio ma è indispensabile alla vita umana. La donazione del sangue è un gesto volontario, gratuito, periodico ed anonimo. Il sangue spesso è fondamentale in occasione di gravi traumi ed incidenti, in numerosi interventi chirurgici, nei trapianti di organi, nelle anemie croniche, nelle malattie oncologiche e in molti altri casi.

In Italia servono circa 8000 unità di sangue ogni giorno. Donare il sangue è molto importante per garantirne una continua disponibilità, con scorte adeguate e di qualsiasi gruppo sanguigno. E' la garanzia che sempre, per chiunque, ci sarà il sangue giusto e disponibile ad essere trasfuso in caso di occorrenza.

D'altra parte per il donatore, oltre all'aspetto etico e morale di aiutare il prossimo, c’è il vantaggio di essere controllato regolarmente da un medico e di sottoporsi ad una serie di esami del sangue (gratuiti) grazie ai quali, alcune alterazioni iniziali per esempio della glicemia, della pressione arteriosa, del colesterolo possono essere subito evidenziate e affrontate tempestivamente dal medico curante.

Donare il sangue è semplice e sicuro.

Vi aspettiamo nell'autoemoteca che sosterà negli spazi antistanti il Municipio, per la raccolta sangue promossa dall'AVIS Associazione Volontari Italiani del Sanguesabato 1 Giugno, dalle ore 7.30 alle ore 12.00.

 

Tags: 
Categorie: 
Condividi: