Ruoti, dalla Regione 150 mila euro per il sociale

01 Ago2018

È stato sottoscritto a Potenza, nella Sala Inguscio della Regione Basilicata anche dal Comune di Ruoti, l’accordo di programma con la Regione Basilicata per l’attuazione delle operazioni in materia di promozione della inclusione sociale e potenziamento del sistema dei servizi socio-assistenziali, socio-sanitari e socio educativi. 

Gli interventi che riguardano il territorio comunale di Ruoti fanno riferimento all’Asse VI “Inclusione Sociale” con gli interventi migliorativi e di recupero che riguardano il Centro di aggregazione giovanile presso il centro polivalente comunale, così come previsto dall’Azione 9A.9.3.1 dell’asse del POR FESR Basilicata 2014/2020.

La procedura selettiva ha dato vita alla creazione di un documento “Welfare Basilicata – Servizi Sociali e Programmazione 2014-2020” approvato con DGR n.714 del 10 luglio 2017 e che ha l’obiettivo di strutturare una road map per un sistema organico di interventi a beneficio delle persone in condizione di avantaggio e di quelle a rischio potenziale e/o latente.

Soddisfazione giunge dal sindaco di Ruoti, Anna Maria Scalise.

“Per la nostra comunità è un giorno molto importante - ha commentato a margine dell’incontro il primo cittadino ruotese - perché grazie all’accordo sottoscritto arriveranno 150mila euro per la realizzazione presso il polivalente  di un Centro di aggregazione giovanile. È una grande conquista questa per Ruoti che può creare un punto  di socializzazione, di partecipazione e di formazione “non formale”, anche in relazione al contesto giovanile che caratterizza e che soffre la mancata presenza di luoghi di ritrovo nella nostra realtà”. – continua Scalise “Sarà uno spazio pubblico - dove i giovani potranno incontrarsi, fare e ascoltare musica, partecipare a laboratori e attività organizzate. Vedremo di dotarlo anche di una mediateca con angolo lettura, giochi e tavoli nonché spazi informali”- conclude il Sindaco.

Categorie: 
Condividi: